Ciao…

Ciao mondo!! Effettivamente sono tornata parecchio tempo fa da Barcellona ma il lavoro e il ritorno alla misera vita di tutti i gg mi hanno impegnata più del previsto… I miei giorni spensierati e felici per la Rambla sono trascorsi in fretta e adesso mi aspetta il duro lavoro della stagione estiva…AIUTO!!
Procede anche la mia vita da single non so dire se bene o male ma procede ho buone persone al mio fianco e le ringtrazzio tutte trane una che nonostante tutto continua sempre a dire la cosa sbagliata al momento sbagliato e nel modo sbagliato ancora mi chiedo perchè ci perdo tempo. Devo stabilire relazioni più appaganti e soprattutto definite…ho qualcuno al mio fianco che non sa bene se vuole stare dalla parte del corteggiatore o dell'amico e la cosa mi manda iun bestia dato che il voler fare tutto gli impedisce di fare anche solo una delle due cose per il verso… Ad oggi ho bisogno di chiarezza di confini netti e lui da tutto perche questo…CHE DUE MARONI! nel caso qualcuno se lo chieda io da questa persona vorrei solo una buona amicizia ma come si costruisce una buona amicizia con qualcuno che quando gli dici che sei giu e che ti senti sola ti risponde: <<Abituati!>> Voglio dire, MA CHE CAZZO DI RISOSTA E'? Che razza di persona ti guarda negli occhi mentre hai il morale sotto i piedi e ti ripete costantemente che bisogna rassegnarsi a rimanere soli… Come si fa a vivere tutto in modo così APATICO??? E la PASSIONE??? Dove è finita?? Dov'è finita la dedizione, la forza, il coraggio e la voglia di vivere per un idea, un sogno, una speranza, un amore o qualunque altra cosa ci tenga su questa terra????? Perchè la popolazione mondiale ha perso interesse per la vita, per i sentimenti e per chi ci sta intorno??
Forse esagero, mi faccio condizionare da una persona "sbagliata" e nel mondo nn sono tutti così svogliati e stanchi…tutti almeno una volta nella vita ci siamo chiesti perchè siamo al mondo, ma quanti di noi si sono disposti a lasciarsi passare tutto vicino senza carpire nulla?? Forse è una domanda stupida da fare in un Blog poichè tutti scriviamo un paio di righe una volta ogni tanto per ricordare a noi stessi che esistiamo, che stiamo vivendo, che non siamo soli perchè nell'universo di internet c'è anche solo una persona che condivide le stesse esperienze e ci può capire e risollevare una volta caduti…. Voglio fare un sondaggio: QUANTI DI NOI NN VOGLIONO PIU' VIVERE? E QUANTI INVECE SANNO CHE ANCHE OGGI VALE LA PENA DI ALZARSI DAL LETTO PERCHE' POTREBBE ESSERE QUEL GIORNO CHE CI SEGNERA' PER SEMPRE? Il male non è mai male io vado avanti pensando che se oggi va male qualcosa, domani non potrà andare di nuovo così, può migliorare o peggiorare ma sarà cmq un male diverso degno di essere vissuto superato e se necessario dimenticato. Non si può vivere che di "OGGI"… Ieri e domani non servono a niente, non più, non ancora.
Giuly

PS:Scusate lo sfogo… non ho riletto quindi sicuramente ci saranno passaggi sconnessi ma scrivere in libertà rende leggeri… non siate crudeli nei commenti! KiSsSsS

Ciao…ultima modifica: 2006-04-11T13:30:01+02:00da giuly.kiss
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ciao…

Lascia un commento